Caleb Ewan vince in Belgio © Photonews
Caleb Ewan vince in Belgio © Photonews

Nuova vittoria di Caleb Ewan al Belgium Tour, nei 10 Ballerini, Nizzolo e Fiorelli

Sette côte – fra cui il Mur de Huy, posto dopo una trentina di km – ma arrivo con una volatona a ranghi compatti: questa l’estrema sintesi dell’odierna tappa del Baloise Belgium Tour, partita e terminata a Hamoir per complessivi 152.7 km. A mettere la propria ruota davanti a tutti è Caleb Ewan; già primo ieri, l’australiano della Lotto Soudal tocca quota cinque centri stagionali.

Con tutta la squadra al servizio, compreso un encomiabile Philippe Gilbert, il tasmaniano ha preceduto il francese Bryan Coquard (B&B Hotels p/b KTM), i lombardi Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step) e Giacomo Nizzolo (Qhubeka Assos), il belga Jasper De Buyst (Lotto Soudal), il neerlandese Ide Schelling (Bora-Hansgrohe), il belga Loïc Vliegen (Intermarché-Wanty Gobert), il siciliano Filippo Fiorelli (Bardiani CSF Faizanè), il belga Arjen Livyns (Bingoal Pauwels Sauces WB) e il francese Cyril Barthe (B&B Hotels p/b KTM).

Rimane saldamente in possesso della maglia di leader della generale Remco Evenepoel; il belga della Deceuninck-Quick Step dovrà solo controllare domani, nella agevole Turnhout-Beringen di 178.7 km, per tornare a conquistare la classifica di una gara a tappe.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile