Fabio Jakobsen ha rinnovato fino al 2023 col Wolfpack © Deceuninck-Quick Step
Fabio Jakobsen ha rinnovato fino al 2023 col Wolfpack © Deceuninck-Quick Step

Avanti insieme: Jakobsen rinnova fino al 2023 col Wolfpack

Avanti insieme. Fabio Jakobsen ha rinnovato fino al 2023 il contratto con la Deceuninck-Quick Step: l’accordo è stato ufficializzato dal Wolfpack. Tornato alle gare quest’anno al Giro di Turchia dopo il terribile incidente al Giro di Polonia 2020, il neerlandese ha collezionato 18 successi in carriera, tutti con la Deceuninck-Quick Step, dove milita dal debutto nel professionismo, nel 2018.

«Sono felice di rimanere nel Wolfpack – ha detto Jakobsen – Ringrazio Patrick, lo staff e gli sponsor per il loro fantastico supporto. Non vedo l’ora che arrivino i prossimi due anni, per tornare a vincere con i miei compagni di squadra, passo dopo passo. In questo momento sono a Livigno a prepararmi per i miei prossimi obiettivi. Sono grato per dove sono ora e per avere una squadra così straordinaria intorno a me, una squadra che mi ha supportato e aiutato a crescere da quando sono diventato professionista nel 2018, e continuerò a lavorare sodo per raggiungere i miei obiettivi».

Queste le parole del Ceo del Wolfpack, Patrick Lefevere: «Se si pensa a quello che è successo a Fabio, è solo miracolo. Passo dopo passo sta facendo progressi e siamo felici di averlo con noi per altri due anni. Fabio ha talento, qualità e ambizione, e continueremo a lavorare insieme per le prossime gare. Ne ha passate tante, ma ha sempre avuto la squadra alle spalle e sarà sempre così. In passato ha battuto alcuni degli sprinter più veloci al mondo in qualcuna delle più importanti gare e siamo fiduciosi che un giorno sarà in grado di alzare di nuovo le mani».

 

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile