Il podio del campionato nazionale francese © AG2R Citroën Team
Ciclocross

Tutti i campioni nazionali di ciclocross

In Francia Venturini si riprende il trono, bene anche Orts in Spagna e Boros in Repubblica Ceca. Mason si impone in Gran Bretagna, Rüegg a sorpresa è campione svizzero

15.01.2023 17:32

In tutta Europa oggi si sono svolti i campionati nazionali di ciclocross ed è giunto il momento di riepilogare i nuovi detentori delle varie maglie. Per ciò che concerne le nazioni faro del movimento internazionale, oltre a Belgio e Paesi Bassi, si è corso anche in Francia, dove ha vinto Clément Venturini (per lui è il quinto titolo tricolore nel cross) davanti a Fabien Doubey e al campione uscente Joshua Dubau, e in Svizzera, con il trionfo di Timon Rüegg, già vincitore nel 2019, su Lars Forster e Kevin Kuhn, ambedue con esperienze rossocrociate sulle spalle nel recente passato (Kuhn difendeva il titolo del 2022 ed era il grande favorito). 

Felipe Orts Lloret si è riconfermato per il quinto titolo in Spagna senza troppe difficoltà. Sul percorso di Vic ha battuto Jofre Cullell Estapé e il solito rivale Kevin Suárez Fernández. In Gran Bretagna si è imposto in modo autorevole (quasi autoritario) Cameron Mason, il quale ha lasciato a più di 2'30" il secondo, Joseph Blackmore, e a più di 4' il terzo, Thomas Mein, vale a dire colui che aveva il compito di difendere il titolo conquistato nel 2022. Infine, in Germania ha vinto per la prima volta Sascha Weber, il quale è stato capace di battere Marcel Meisen e Michael Gassner, e in Repubblica Ceca si è riconfermato Michael Boros su Matyas Kopecky e Jakub Riman.

Tutte le campionesse nazionali di ciclocross
Il cross italiano parla sempre la lingua di Silvia Persico